Nash La Maschera di Ferro

Nash La Maschera di Ferro, maschio di Pastore Belga Malinois, figlio di Gard du Berger Vailant, nato nel 1997. Saldo di nervi, sicuro di sé, attento guardiano e difensore impeccabile. Ma anche giocherellone e molto disponibile.
Queste qualità, le manifesta largamente con il suo branco (umano e canino), mentre è assolutamente intrattabile con gli estranei. Non perché si comporti in maniera nervosa e aggressiva, ma perché rimane totalmente indifferente a qualsiasi moina che non sia fatta da un componente della famiglia.
All’età di sedici mesi debutta in agility, precisamente a Montelupo il 13 dicembre 1998, e già in questa occasione torna a casa con una vittoria in open; lo rivediamo all’Internazionale di Ancona il 17 febbraio 1999, 1° brevetto eccellente, open 2° eccellente, jumping 1° eccelente; il 7 marzo 1999 a Perugia, 1° brevetto, 1° eccellente, jumping 1° eccellente; e il 15 maggio 1999 a Firenze, 1° brevetto, 1° eccellente, jumping 1° eccellente. Un anno dopo il 7 aprile 2000 a Napoli in 2° brevetto, 2° eccellente; il 16 aprile 2000 a Perugia in 2° brevetto, 1° eccellente; il 14 maggio 2000 a Empoli in 2° brevetto, 1° eccellente.
Un infortunio nell’agosto del 2000, lo ha tenuto fermo per un anno e, in seguito, lo ha costretto a lunghi periodi di riposo.
Conta al suo attivo, una trentina di podi, suddivisi equamente tra agility e jumping.
Fra i campionati ricordiamo anche il 3° posto assoluto individuale nel “Gran Prix Renee Demiller” ad Orleans ad agosto 2002 (leggi l'articolo) ed il titolo di vice-campione italiano (riserva di cac) ottenuto a Perugia nel luglio del 2005, dopo oltre due anni di assenza dai campi di gara (leggi l'articolo).
Ha fatto parte della rappresentativa italiana in Francia per quattro anni consecutivi – 1999, 2000, 2001, 2002 – e della nazionale italiana in Belgio nella prima edizione dei mondiali 2003, la più bella soddisfazione in 3° brevetto arriva in questa che doveva essere la sua ultima gara di agility : “World Championship Belgian Sheperds 2003”, a De Haan in Belgio, classificandosi 6° assoluto individuale cac-caciag e risultando il migliore degli Italiani (leggi l'articolo).

Dopo il ritiro dalle competizioni di agility, Nash, debutta in mondioring 1. All’esordio nel campionato francese di “La Chatre 2003” il 24 agosto, ottiene un 7° posto eccellente.

Nash, per gli amici Dart: un cane estremamente generoso, il suo temperamento gli ha permesso di vivere una brillante carriera sportiva. Per lui qualsiasi lavoro è stato motivo di interesse. Disponibile ma con una punta di diffidenza, propria della razza, di cui, siamo orgogliosi di dire a gran voce: magistralmente rappresenta.

 

Apri l'indice dei filmati I filmati delle gare di Dart